Il generale Pappalardo canta “Gioca jouer” a Radio Rock. E su Renzi e Di Maio: “Invitatemi in tv, li annienterei”

Il leader di MLI si scaglia contro i conduttori televisivi, da Vespa a Mentana: “Hanno il terrore. Con me parlerebbe il popolo”

 

(Roma – 8 novembre 2017) – Radio Rock 106.6 ha da sempre ospitato ai microfoni del suo karaoke personalità politiche di ogni colore, anche appartenenti a realtà extraparlamentari. Non ultimo il generale Antonio Pappalardo, leader del Movimento Liberazione Italia.

L’ex anima dei “forconi”, intercettato dall’inviato Dejan Cetnikovic, si è cimentato nel celeberrimo “Gioca jouer” di Claudio Cecchetto. A margine della performance, ha anche voluto commentare il mancato duello televisivo a “Di Martedì” di Giovanni Floris tra Matteo Renzi e Luigi Di Maio: “Io li sfiderei in un confronto tv, ma i vari commentatori hanno il terrore di invitarmi perché li annienterei”.

Il “generale” ha quindi concluso rivolgendosi direttamente ai conduttori dei talk show, da Enrico Mentana a Bruno Vespa: “Invitatemi, così parlerebbe direttamente il popolo in televisione, senza condizionamenti”.