Metallica, Robert Trujillo: “Il nuovo album uscirà molto prima degli ultimi due.”

Intervistato in esclusiva per ‘The Music’, il bassista Robert Trujillo ha rivelato che il prossimo disco in studio dei Metallica dovrebbe veder luce prima del previsto: l’ultimo “Hardwired…To Self-Destruct” era stato pubblicato, nel 2016, sette anni dopo il precedente “Death Magnetic” (2009). “C’è una stanza che chiamiamo ‘Tuning Room’ dove jammiamo preparandoci per gli show in programma la sera stessa. Entriamo sempre con qualche idea, e se pure spesso si tratta di pochi secondi di materiale viene comunque tutto registrato. Ognuno di noi poi sviluppa e crea anche a casa.”.

“Sono veramente eccitato per il nuovo album.”, ha detto Trujillo incalzato ancora sull’argomento dal conduttore Neil Griffiths, “Perché credo sarà un po’ un mix perfetto degli ultimi due e allo stesso tempo un nuovo viaggio musicale. Uscirà sicuramente molto prima rispetto a questi: siamo tutti impegnati nel cercare di fare presto. Sono più di due anni che siamo in tour, e abbiamo assolutamente bisogno di fermarci.”.