Tool: lo studio in fiamme durante le registrazioni di “Fear Inoculum”.

A rivelarlo è stato direttamente il produttore Joe Barresi, che coi Tool aveva lavorato anche alla realizzazione del precedente “10,000 Days”. Ospite della trasmissione radiofonica Inside Track, curata dalla rivista Kerrang!, Barresi ha rivelato un curioso aneddoto circa le registrazioni dell’ultimo “Fear Inoculum”: uscito il 30 agosto scorso. “Ci piace sempre allestire le sale d’incisione con un po’ di scenografia. Danny Carey aveva dietro di sé una struttura dalla forma geometrica particolare, con casse e candele. Una roba molto atmosferica.”.

“Ricordo che il suo tecnico della batteria, Bruce Jacoby, era lì davanti alla console quando ho visto che stava pian piano impallidendo. All’improvviso è corso fuori dalla sala di controllo e si è fiondato dietro la batteria di Danny. Credo stesse picchiando così forte che una delle candele era caduto sul pavimento e questo aveva cominciato a prendere fuoco. Sul soffitto ci sono i diffusori dell’impianto antincendio, quindi siamo corsi fuori col pavimento in fiamme prima che questi si attivassero e bagnassero tutta l’attrezzatura.”.