Megadeth, Dave Mustaine: “Pubblicheremo almeno un paio di brani nuovi prima di gennaio.”.

Intervistato da Rolling Stone, Dave Mustaine ha rivelato come i Megadeth abbiano intenzione di pubblicare alcuni nuovi brani prima dell’inizio, a gennaio, del tour europeo che vedrà il gruppo far tappa anche in Italia il 16 febbraio 2020, all’Alcatraz di Milano, di spalla ai Five Finger Death Punch assieme ai Bad Wolves. “Potrebbero essere due o quattro.”, ha detto Mustaine, “Tutto quello che dobbiamo fare è rientrare in studio e completare i brani. Abbiamo registrato le demo delle batterie. Dirk dovrà suonarle una o due volte ancora, e poi toccherà a me, David e Kiko finire il resto.”.

Nel corso della stessa chiacchierata, il cantante e chitarrista ha svelato anche i titoli provvisori di alcune delle canzoni attualmente in lavorazione: “The Dogs Of Chernobyl”, “Faster Than Anything Else” e “Rattlehead, Part Two”. Prima dello stop cui la band era stata costretta quando, a ridosso dell’estate, Mustaine aveva comunicato di dover seguire un ciclo di cure per un cancro alla gola, il gruppo aveva dichiarato di essere al lavoro su 9 brani inediti. Tra questi, anche una ballad scritta e (forse) cantata dal bassista David Ellefson: “Credo tu debba scrivere un brano su ciò che significa per te essere nei Megadeth con me.”, ha detto Mustaine all’amico e compagno di gruppo, “Leggo i tuoi testi e so per certo siano rivolti a me. E’ palese tu sia arrabbiato. Perché non scrivi una canzone prendendo spunto da questa cosa?”.