Rammstein, Till Lindemann: la band precisa che è negativo al Coronavirus ed è uscito dall’ospedale.

A seguito delle notizie che avevano cominciato a circolare dalla mattinata di ieri, i Rammstein precisano che il loro cantante e frontman Till Lindemann è risultato in realtà “negativo” al test per il Coronavirus e, seppure inizialmente ricoverato, è stato dimesso ed è fuori pericolo.

“Ieri sera (l’altro ieri) Till Lindemann è stato portato in ospedale su consiglio del medico del gruppo.”, comunicano fonti vicine ai Rammstein, “Ha passato la notte in terapia intensiva ma è già stato dimesso dal momento che è migliorato. E’ risultato negativo al test per il Coronavirus.”.