Pallavicini a Radio Rock : “L’arte del buon uccidere” la guida per liberarsi di chi non si sopporta

Nel suo nuovo libro lo scrittore descrive una serie di categorie umane “insopportabili” e il metodo per “eliminarle”

Durante la trasmissione  The Rock Show è intervenuto ai microfoni di  Radio Rock – intervistato da Emilio Pappagallo –  Piersandro Pallavicini, presentando il suo nuovo libro “L’arte del buon uccidere”.

Lo scrittore, ha spiegato che si è trattato di un vero e proprio manuale di sopravvivenza per salvarsi dai “cosiddetti rompi scatole” nei quali possiamo imbatterci nella vita di tutti giorni. Dal ragazzo che si attarda al bancone del bar, o al tizio che ti vuole vendere qualcosa in qualsiasi momento della giornata.

Durante l’intervista lo scrittore ha spiegato qual è stata la categoria da dove è partito: La categoria è stata il precisatore di rete. A seguito di un post che avevo fatto mi sono arrivate delle risposte di una rigidità morale che mi hanno fatto arrabbiare e da lì ho pensato di scrivere il libro.

Nel libro, l’autore ha voluto apportare alle classificazioni opportune distinzioni: Ho deciso di distinguere due categorie, una prettamente femminile e una prettamente maschile. Per esempio sono tipicamente maschili i fissati con la musica, e sono tipicamente femminili le persone che si arrabbiano per questioni etiche e morali. Questo perché l’uomo è infantile e questa caratteristica rimane fino ai settant’anni.

Pallavicini ha poi spiegato anche qual è il genere umano che si è divertito di più a raccontare ovvero il “corriere sudamericano” : Sono bravi ma non ti danno mai retta e mi sono divertito nel raccontare di queste persone.

Prima di congedarsi dagli ascoltatori, lo scrittore ha spiegato che se avesse avuto la possibilità avrebbe aggiunto un’altra categoria: Quella di chi si vuol far vaccinare ma il vaccino lo scelgo io.

Il podcast completo dell’intervista:

Interviste: Piersandro Pallavicini – L’arte del buon uccidere (06-04-21)

 

 

Scrivici in diretta
su WhatsApp o Telegram!
Chat in diretta