Rammstein: Till Lindemann rompe la mandibola ad un uomo che insulta la sua ragazza.

Till Lindemann & Joey Kelly during Buchmesse at Messegelände, Frankfurt, Hessen, Germany on 2017-10-14, Photo: Sven Mandel

Stando a quanto riportato da Deutsche Welle, Till Lindemann – cantante dei Rammstein – avrebbe aggredito un uomo nei pressi dell’Hotel Bayerischer Hof, l’8 giugno scorso, dopo il concerto tenuto dal gruppo a Monaco, in Germania. Rivogendosi alla compagna di Lindemann, il 54enne avrebbe rivolto alla donna la seguente frase: “Ti pagherei il doppio!”, dandole indirettamente della prostituta. Rigettata la richiesta di scuse del cantante, l’uomo avrebbe anzi rilanciato facendo per attaccarlo: Lindemann a quel punto colpendolo col gomito avrebbe provocato lui una (probabile) frattura della mandibola.

I Rammstein – usciti il 17 maggio scorso con il primo album di inediti (senza titolo) in 10 anni – hanno dato il via sul finire dello stesso mese al tour che attraverserà le principali città europee e che, stando a quanto dichiarato dal gruppo, dovrebbe arrivare a durare ben 3 anni. Italia al momento esclusa dai giochi.