Queen, Brian May: “Ho avuto un infarto.”.

Inizialmente recatosi in ospedale per uno strappo muscolare, Brian May – chitarrista dei Queen – ha rivelato di avere avuto anche un lieve attacco di cuore. “Nel mezzo di tutti questi dolori che sentivo, specie alla schiena, ho avuto anche un piccolo infarto.”, ha detto May nel corso di un videomessaggio rivolto ai fan su Instragram, “Dico ‘piccolo’ perché in realtà non si è trattato di nulla di particolarmente grave: quaranta minuti di dolori al petto, oppressione toracica, sudore e formicolii alle braccia. Il mio medico personale, che è fantastico, mi ha subito portato all’ospedale dove mi hanno sottoposto ad un angiogramma.”.

Il chitarrista ha quindi subito un intervento chirurgico per l’inserimento di tre stent per via della presenza di altrettante arterie parzialmente occluse. “Alcuni dicevano che avrei dovuto fare un triplo bypass e che quello era il momento giusto per farlo, e che se così non avessi fatto me ne sarei pentito a vita. Altri invece mi raccomandavano di usare degli stent e poter così tornare a camminare già il giorno dopo. Dopo averci pensato parecchio, ho optato per gli stent.”.